Vite di vetro

coppvite

Dalla quarta di Copertina:
Un piccolo, delicato, commovente capolavoro
un romanzo ricco di pathos nel quale le storie narrate si sfiorano o si intrecciano segnando sempre il motivo dell’amore. L’amore amicale.
Rita Pani, alla sua seconda prova letteraria, non solo conferma il talento narrativo che già aveva espresso nel suo romanzo d’esordio (Luce), ma fornisce una dimostrazione superba delle proprie straordinarie qualità di scrittrice: in lei la narrazione assume con naturalezza la forma dei sentimenti, il respiro dei suoi personaggi. Di Margherita, di Vittoria, di Biagio e degli altri (compreso il piccolo cane Rucola) la nitida, duttile prosa di Rita Pani ci restituisce palpiti e sfumature, sordidezza e bontà, piccole gioie e drammi;durezza e fragilità.
La nuda sostanza delle loro vite di vetro.

Acquista presso l’editore

IBS

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>