Quattro alberi di magnolia

9788896829479 (1)Quattro alberi perché le piante – per chi le ama – sembrano scandire il tempo della vita; di magnolia perché, dicono, questa pianta con fiori dall’aspetto squisito, morbido, ceroso, simboleggiano dignità e nobiltà.
Alberi di magnolia che accompagnano lo svolgersi di una vicenda fatale come una tragedia greca. Ma forse ‘svolgersi’ non è il verbo adatto. Il tempo, in questo romanzo, non ha la leggera facilità del dispiegarsi, dello scorrere come fa la sabbia nella clessidra. E’ un tempo franto, interrotto e ripreso, un tempo ‘faticoso’ perché sembra ritornare ripetutamente su se stesso come l’onda che trova pace solo quando s’adagia sulla spiaggia.
Il racconto, sospeso tra emozione e impegno realistico, è anche denuncia della condizione di vulnerabilità di chi subisce offesa, di chi, diventato oggetto della cura come dell’oltraggio dell’altro, è esposto e disposto alla dipendenza.
E’ una vicenda che si snoda in spazi limitati e chiusi, tra pareti domestiche di un piccolo paese, una storia che avvicina due famiglie quanto mai diverse e ne intreccia persone e sentimenti, attrazioni e repulsioni.
Personaggi dalla solidità solo apparente e altri dalla dignità e sincerità sommesse ma potenti fino al delitto regalano l’affresco di un mondo che, per certi versi, può apparire remoto e che, invece, è straordinariamente attuale.
Nel quale non manca l’accenno salvifico al perdono e alla speranza.

Booktrailer:

EpiKa Edizioni

E-Book

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>